Festival Déco 2014

Festival Deco 2014 Festival Deco 2014

Il Festival Déco, nato nel 2004 dalla collaborazione tra la Cooperativa Fluxus di Nardò e il centro culturale Palazzo Leuzzi di Galatone, ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio architettonico presente nell’area jonica del Salento. Dalle scenografiche dimore delle Cenate di Nardò alle ville eclettiche e ai palazzi di Galatone, al fascino misterioso delle ville di Sannicola e Alezio, la rassegna estiva avvicina appassionati e cultori, da ben dieci anni, all’architettura salentina.

Si tratta di un patrimonio architettonico originale che, a partire dal ‘700 e fino alla fine dell’800 e  primi del ‘900, conferma la rinnovata tendenza del “vivere in villa”. Agli inizi del Settecento, il ritrovato interesse per le colture vinicole, favorì l’urbanizzazione del paesaggio agrario e un ritorno alla vita agreste; la nobiltà locale, dinanzi all’esigenza di gestire l’attività produttiva, evadeva dalla città.
La semplicità funzionale settecentesca lasciò spazio a forme più complesse e scenografiche che, tra Ottocento e  Novecento, erano esplicita espressione del gusto borghese.
Le belle dimore che Festival Déco presenta esprimono in modo eccelso l’estro dei progettisti dell’epoca, l’abilità delle maestranze nel lavorare la pietra, i contesti sociali ed economici e le ricche committenze.

Villa Taverna – Onorato, presso Cenate

Sono esempi di particolare interesse storico-artistico le architetture rurali, ville e casine di campagna presenti nelle località salentine di Nardò, Galatone, Sannicola e Alezio, tappe consolidate della rassegna.
A Nardò è un fiore all’occhiello la località Cenate. Sulla strada che dal centro cittadino conduce al mare e che dista pochissimo da un altro luogo caro ai salentini, il Parco di Portoselvaggio, località Cenate accoglie sofisticate dimore, qui spiccano decori orientaleggianti e uno stile che fa da fil rouge: l’eclettismo, uno stile molto in voga sul finire dell’800 che aveva come principale firma quella dell’estroso progettista Generoso De Maglie.
L’antico tracciato anche un po’ ameno delle Cenate svela al visitatore dimore antiche come quelle appartenenti al nucleo delle “ Cenate Vecchie” tra cui svetta l’austera ed elegante Villa Taverna.
Sono altrettanto sfarzose e meritevoli di una segnalazione, le ville di Sannicola e Alezio, edificate nel Settecento dai nobili della vicina Gallipoli.

L’edizione 2014, partita il 23 luglio, si presenta ancora densa di appuntamenti:

Ville eclettiche e palazzi di Galatone, giovedì 21 agosto.
Le visite guidate si concluderanno con rinfresco sul terrazzo di Palazzo Leuzzi. Il raduno è alle 17.30 presso la Chiesa dei Cappuccini di Galatone. Il biglietto costa 6 euro ma è gratuito per i bambini fino a 13 anni.

Dal barocco all’eclettismo “Le Cenate” di Nardò, venerdì 22 agosto.
Il ritrovo è nel piazzale antistante la Chiesa della Beata Vergine Maria Addolorata, in località Cenate alle 17.30.
Le visite guidate saranno accompagnate dalla degustazione di vini delle Cantine Schola Sarmenti. Ticket 6 euro, è gratuito per i bambini fino a 13 anni.

Da Santa Maria al Bagno alle Cenate, martedì 26 agosto per un tour guidato e aperto anche ai diversamente abili e ipovedenti.
Il ritrovo è fissato alle 17.30 ai piedi delle “Quattro Colonne”, lungo la litoranea S. Maria al Bagno-Gallipoli. Ticket 6 euro, è gratuito per i bambini fino a 13 anni.

Ville e giardini di Sannicola
martedì 12 agosto, venerdì 29 agosto, mercoledì 2 settembre.
Le visite guidate saranno accompagnate dall’aperitivo rurale all’Azienda Agrituristica Tenuta Muzio e dalla degustazione presso la Cooperativa Olearia Sannicolese. Raduno h. 17:30 in piazza della Repubblica, Sannicola. Ticket euro 6,00, gratis bambini fino a 13 anni.

Ville e Giardini di Alezio
Mercoledì 27 agosto
Visite guidate con degustazione a Tenuta Francesca Stajano. Raduno h. 17:30 presso il Sagrato del Santuario della Lizza, Alezio. Ticket euro 6,00, gratis bambini fino a 13 anni.

I giardini del vintage
Venerdì 22 agosto
Un salotto a cielo aperto per riscoprire il gusto e lo stile della moda, degli accessori e degli oggetti d’arredamento vintage. A cura dell’Associazione Gira – Sole. Dalle 17:00 presso Villa Vescovile – Località Cenate, strada S. Caterina – Nardò.

Le Cenate sotto la Luna
Lunedì 11 agosto
Con una passeggiata notturna si visitano le ville delle “Cenate Vecchie” allietate dalle incursioni teatrali delle guide – attori di Improvvisart, degustazioni e musica a Villa Taverna.
Alle 20 raduno e partenza dalla Chiesa B.V.M. Addolorata (Loc. Cenate, Nardò).

La Malapianta di Rina Durante
Venerdì 22 agosto, alle 21
A cinquant’anni dalla sua prima edizione per Rizzoli e a dieci anni dalla morte della scrittrice torna, con Zane Editrice, “La Malapianta” di Rina Durante, Premio Salento nel 1964.
Presentazione e reading a Villa Saetta – Località Cenate, strada S. Caterina – Nardò.

Villa Saetta – De Michele Cenate

Festival Déco Night
Domenica 7 settembre
Il Festival Déco chiude con una passeggiata notturna nelle ville delle “Cenate Nuove” con le incursioni teatrali delle guide – attori di “Improvvisart”, degustazioni e musica a Villa Taverna.
Alle 20 raduno con partenza da Villa Vescovile.

Info per prenotazioni delle visite guidate pomeridiane e notturne: 0833.572657 – 3804739285
info@fluxuscooperativa.com

Chi è Barbara

Scrivo per diletto, la curiosità guida la mia penna oltre alla voglia di scoprire e imparare sempre cose nuove. Racconto la mia terra, il Salento, che ogni giorno svela qualcosa di bello e sorprendente. Info: Facebook | Twitter | Google+ | Tutti i post scritti

2 Trackbacks & Pingbacks

  1. Puglia Open Days e info utili
  2. Tramonto a San Mauro 2014

Leave a comment

Your email address will not be published.


*