Le caratteristiche feste patronali

Nel Salento, le feste patronali dedicate ai santi protettori delle città sono molto sentite e organizzate su larga scala. Si mantiene così viva una tradizione che vede ogni città, nel periodo della festa padronale, travestirsi per alcuni giorni con mille luci a festa con le cosiddette luminarie.

Gli addobbi luminari vanno a formare delle lunghe gallerie di luce, sotto i cui archi la gente passa gremita tra le altrettanto tradizionali “bancarelle”, oggi dei veri e propri stand organizzati in gazebi, in cui si vendono le cose più svariate: cibi tradizionali, caramelle e dolci, utensili per la cucina, gioielli di bigiotteria, giocattoli, vestiti, attrezzi particolari e via dicendo. A volte a conclusione delle feste c’è un suggestivo spettacolo di fuochi d’artificio.

Sentita è anche la relativa processione in onore del Santo protettore, in cui solitamente si accompagna la statua verso la sistemazione in Chiesa per essere contemplata e pregata da tutti i fedeli.

Le feste patronali sono diffuse un po’ in tutti i paesi del Salento, grandi e piccoli. La più grande di tutte è quella che si tiene nel capoluogo salentino, la Festa Patronale di Sant’Oronzo a Lecce, che vede il coinvolgimento delle più importanti arterie “da passeggio” della città.

Molte altre però rivestono grande importanza, ricordiamo tra le principali quelle di Novoli (Festa di Sant’Antonio Abate, con la tradizionale “focara”, il falò più grande del Mediterraneo),di Galatina (Santi Pietro e Paolo), di Otranto (Santi Martiri), di Copertino (San Giuseppe da Copertino), di Tricase (San Vito) e di Martano (Madonna dell’Assunta).

La maggior parte di esse si svolge nel periodo estivo. Indichiamo qui di seguito le date delle feste principali nei paesi indicati, in ordine temporale. Nel caso in cui vi trovaste nel Salento in corrispondenza di quei giorni, trascorrere una sera in una festa patronale aiuterà senz’altro a capire l’aria di festa e tradizione che si respira in queste occasioni.

Novoli – Festa di Sant’Antonio Abate – dal 6 al 18 gennaio

Galatina – Festa dei Santi Pietro e Paolo – dal 28 al 30 giugno

Tricase – Festa di San Vito – dal 9 all’11 agosto

Otranto – Festa dei Santi Martiri – dal 13 al 14 agosto

Martano – Festa della Madonna dell’Assunta – dal 14 al 15 agosto

Lecce – Festa di Sant’Oronzo, Giusto e Fortunato – dal 24 al 26 agosto

Copertino – Festa di San Giuseppe da Copertino – dal 16 al 19 settembre

Chi è Fabio

Appassionato di scrittura e amante del Salento e delle sue mille sfaccettature! Info: Sito | Google+ | Tutti i post scritti

2 Trackbacks & Pingbacks

  1. Le luminarie del Salento alla Biennale di Venezia 2014
  2. Mery Fiore, una rivelazione salentina

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.