Cosa visitare nei dintorni di Torre San Giovanni

Avete scelto di avere dimora stabile a Torre San Giovanni, per le vostre vacanze, e non ne volete sapere di spostarvi? Comprensibile, giacché la marina di Ugento (da cui dista solo 5 km) è un centro urbano in piena regola, dotato di ogni servizio e comfort. Ma allargate i vostri orizzonti!

Nei dintorni della super attrezzata località turistica, infatti, “abitano” altri centri vacanzieri (ognuno col suo fiore all’occhiello) e graziosi paesini dell’entroterra.

Se non potete fare a meno, perciò, di starvene ore ed ore “affacciati” sul mare, andate almeno a far visita alle “sorelle” di Torre San Giovanni: Torre Mozza e Lido Marini. Le altre marine di Ugento hanno un’indole più pacata, perciò incontratele quando avete bisogno di assoluta pace e relax. Anche qui, il litorale è un mix di sabbia e scogli, nella cornice della macchia mediterranea.

Non perdetevi in chiacchiere, però, perché dovrete fare un salto, necessariamente, nella loro “città madre”, Ugento. Avrà tanto da raccontarvi, statene certi, soprattutto riguardo al suo passato secolare che rivive nei monumenti di cui pullulano le viuzze del centro storico.: la Cattedrale del 1700 (dedicata a Santa Maria Assunta), la chiesa della Madonna di Costantinopoli con la cripta del Crocifisso, i palazzi nobiliari. Ancora, la sua storia è in mostra nei tre Musei: civico, della famiglia Colosso e diocesano.

A soli 5 km da Ugento, poi, c’è Felline, un altro borgo antico che affascina non solo per la sua storia, ma anche per la sua arte culinaria. Il buon nome della frazione di Alliste, infatti, è legato alle sagre di prodotti tipici che si organizzano in estate. Nel suggestivo scenario di Piazza Castello e di Piazza Caduti, infatti, si esibiscono i sapori locali con un sottofondo musicale che è quello della “pizzica”, la musica popolare salentina. Tra le più rinomate, la sagra della polpetta, quella della patata e, ancora, della pasta fresca.

Un’ultima curiosità: anche il Comune di Alliste ha le sue marine, “vicine di casa” di Torre San Giovanni. Posto Rosso, Pilella, Capilungo: sette chilometri di bassa scogliera, fiancheggiati (in parte) da una pista ciclopedonale. Per chi non rinuncia alla propria forma fisica nemmeno in vacanza.

Un tour niente male, vero? Per delle ferie vissute a 360 gradi.

Chi è Roberta

Creativa, entusiasta, cerco di dare un'impronta personale a tutto quello che faccio. Perciò, quando scrivo di viaggi nel Salento e Puglia, provo a far venire fuori l'anima di questa terra. Svolgo anche attività giornalistica e di docenza in materie letterarie. Info: Sito | Google+ | Tutti i post scritti

Leave a comment

Your email address will not be published.


*