Laghi Alimini e Baia dei Turchi: lo spettacolo è servito

Tra le più belle aree naturali del territorio salentino, non si può non parlare dell’area attorno ai Laghi Alimini, situati a nord di Otranto.

La costa nei pressi di questi laghi è ampia e caratterizzata dalla presenza di finissima sabbia bianca, che apre ad uno scenario da paradiso oceanico. Nella parte interna, invece, si trovano i due laghi naturali che una volta comunicavano tra loro mentre oggi sono separati. Entrambi di piccole dimensioni, nonostante ciò assumono il nome di Alimini Grande ed Alimini Piccolo. Si tratta di laghi con caratteristiche distinte: Alimini Grande è alimentato direttamente dall’acqua del mare che vi arriva dall’interno ed è dunque salato; Alimini Piccolo è di dimensioni minori ed è un lago di acqua dolce.  Qui la zona non è per bagnanti, ma rappresenta un luogo molto interessante per chi predilige osservare un paesaggio naturale: in questo spazio particolarmente paludoso si possono effettuare osservazioni su molte specie di uccelli migratori ed altri animali che popolano le acque dei laghi ed i loro canneti.

Tornando sul versante costiero, fanno da contorno alle spiagge delle consistenti dune di sabbia e delle fitte pinete che è necessario attraversare per raggiungere il mare. Tra le spiagge più rinomate – sempre nei pressi dei Laghi Alimini – troviamo la cosiddetta Baia dei Turchi, così chiamata perché si pensa essere il luogo in cui i turchi sbarcarono per l’assalto ad Otranto nel XV secolo. Questa spiaggia incontaminata ha inestimabile valore paesaggistico tanto da essere stata inserita dal Fondo per l’Ambiente Italiano nei 100 posti da salvaguardare in Italia ed anche per questo si è evitata la costruzione di uno stabilimento balneare ed è tuttora una spiaggia libera.

Le acque del mare nei pressi degli Alimini offrono anche un paesaggio particolarmente suggestivo nei pressi del relitto della “Dimitros”, nave che si incagliò vicino alla costa il 19 dicembre del 1978 per poi inclinarsi su di un fianco e tuttora ben visibile a pochi metri dalla spiaggia. La zona dei Laghi Alimini è anche un Parco Naturale protetto, ma il lungomare offre grandi stabilimenti balneari con tutti i comfort (parcheggio, case vacanze, cabine, sdraio e ombrelloni, animazione, bar e ristoranti) per il relax estivo dei turisti. Molti lidi si trasformano la sera in vere e proprie discoteche sulla spiaggia. Grazie al vento costante, le spiagge dei Laghi Alimini hanno anche possibilità di praticare sport acquatici come windsurf e kite-surfing, affittando le relative tavole.

Se volete passare le vostre vacanze in questi splendidi posti visitate http://www.nelsalento.com/otranto.html

Chi è Fabio

Appassionato di scrittura e amante del Salento e delle sue mille sfaccettature! Info: Sito | Google+ | Tutti i post scritti

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Salento in Bici? Si può

Leave a comment

Your email address will not be published.


*