Salento in generale

I Musei del Salento: casseforti di storia disseminate per l’entroterra e la costa. La chiave per avervi accesso? Sono più di una: curiosità, sete di cultura, amore per questa terra.

Il Barocco salentino ha un fascino particolare, dato dal magico mix con il “leccisu”, la tipica pietra calcarea leccese. Insieme, decorano i monumenti più rappresentativi di questa terra: la basilica di Santa Croce a Lecce, la cattedrale di Sant’Agata a Gallipoli, ma le sue forme elaborate e sinuose sono osservabili anche a Nardò, Melpignano e Galatone.

Come ogni estate, anche quest’anno la Provincia di Lecce rinnova l’iniziativa “Salentoinbus” che potenzia il traffico standard dei mezzi pubblici locali. Quest’anno Salentoinbus sarà attivo dal 25 giugno al 5 settembre, prevedendo nove linee principali e altre diciotto linee secondarie [...]

Come potrebbero essere definite le grotte salentine? Dei tesori nascosti, dei preziosi scrigni di storia, anzi di preistoria, o ancora suggestivi rifugi sottomarini. Certo è che, sia sul versante ionico sia su quello adriatico, si mostrano timidamente allo spettatore.

Il volto preistorico del Salento ci viene raccontato da quelli che, apparentemente, sono semplici blocchi di pietra, ma in realtà sono testimonianze di alto valore: menhir, dolmen e specchie sono i monumenti megalitici distribuiti nell’entroterra salentino, abitanti soprattutto delle zone rurali.

Disseminati lungo il territorio salentino, è possibile trovare dei monumenti megalitici antichissimi, a volte anche preistorici. Si tratta dei dolmen e dei menhir: i primi probabilmente monumenti sepolcrali, i secondi forse propizianti fecondità, tuttavia nel tempo le funzioni potevano essere le [...]
Uno dei paesaggi tipici delle campagne salentine è quello dei muretti a secco che inframmezzano una proprietà con un’altra. Si tratta di costruzioni rurali fatte con pietre. Anche le prime costruzioni ad essere realizzate nel Salento, in tutta probabilità erano concepite con la tecnica dei [...]
Molto più che in altre parti d’Italia, nel Salento la Festa di San Martino è molto sentita. Se chiedete in giro ad abitanti del posto, tutti sapranno dirvi che la festa ricorre l’11 novembre. E tutti sapranno dirvi lo schema-tipo con cui si festeggia. Per prima cosa “la radunata”. Ci si [...]
La tradizione della poesia dialettale salentina è davvero lunga e radicata, particolarmente proficua soprattutto dall’Ottocento fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Tutto il percorso della poesia dialettale salentina è stato approfondito e portato alla luce dal prof. Donato Valli, che [...]

Il festival “La notte della taranta” a Melpignano è uno degli appuntamenti imperdibili dell’estate salentina. Musicisti locali, ospiti di fama nazionale ed internazionale s’incontrano per un mix tra canti popolari e non, al ritmo della famosa “pizzica” locale.

La città bianca di Ostuni è la luminosa cornice in cui s’inseriscono alcune perle dell’arte: La Cattedrale, la chiesa di S. Giacomo in Compostella, il convento delle benedettine e tanti altri punti luce.

1 5 6 7 8 9